Shopping Cart
Change Languages

Guida alla mountain bike: Tutto quello che devi sapere sulla MTB

La mountain bike è una delle più grandi categorie nel mondo del ciclismo, ci sono un sacco di ciclisti che addirittura guidano sia la bici da strada che la mountain bike in diverse stagioni. Quindi, in questa guida, suddivideremo la MTB in parti e spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sulla mountain bike. Immergiamoci.

Table of Contents

Conoscere la mountain bike

Cos'è la bicicletta da montagna

La mountain bike ha avuto origine nel 1977, quando Scott, uno studente dell’Università della California, modificò una normale bicicletta in un modello che fu derivato e sviluppato guidando la bici in una gara motociclistica su un percorso di cross-country per una gara di fantasia. Gradualmente divenne una forma di sport e divenne popolare in Europa e negli Stati Uniti.

Nel 1979, fu fondata un’azienda con il nome di “Ricky’s Mountain Bikes”, da cui deriva il nome “Mountain Bikes”.

Tipi di mountain bike

Le mountain bike sono familiari e non familiari a molti appassionati di bici, familiari perché molti appassionati di bici nella fossa della prima bici è una mountain bike, non familiari perché molti appassionati di bici per la mountain bike non ha una comprensione molto approfondita di ciò che è DH, cosa è soft tail? Perché ci sono così tante mountain bike?

La prima definizione di mountain bike è relativamente semplice, cioè la bicicletta utilizzata sulla strada di montagna, approssimativamente divisa in hard tail (con forcella shock, senza ammortizzatore posteriore) e soft tail (cioè i modelli full shock, con shock anteriore e posteriore) due. Più tardi, quando le mountain bike sono diventate sempre più giocose e le esigenze delle persone sono diventate sempre più diverse, molti modelli sono stati suddivisi.

1.XC(Cross Country)

Il modello XC comprende un modello hardtail semplice e un modello soft-tail a corsa ridotta con una struttura semplice e una soglia di ingresso bassa, che lo rende adatto ai principianti della mountain bike. Inoltre, il modello XC è relativamente conveniente, quindi è anche la prima scelta per molte persone che si avvicinano alle bici sportive.

2.Trail

La bici da strada forestale può essere considerata un modello avanzato di XC, con una struttura ammortizzata a corsa breve, adatta alla foresta e alle strade di montagna, ci sono alcuni requisiti per le abilità di guida. Molti giocatori amatoriali sceglieranno la bici da trail, da un lato, possono sperimentare il divertimento delle mountain bike conquistando gli ostacoli, dall’altro, la difficoltà di iniziare è anche moderata.

3.AM(All Mountain)

I modelli AM hanno un’escursione degli ammortizzatori più lunga rispetto alle trail bike e possono passare attraverso drop più grandi, rendendoli adatti a strade più accidentate come le strade tecniche di montagna. Rispetto ad altre mountain bike, i modelli AM possono sia scalare pendii ripidi che fare discese difficili, con eccellenti prestazioni all-around che possono soddisfare le esigenze della maggior parte dei mountain biker. Tuttavia, sono necessarie più abilità ed esperienza per padroneggiare alcune tecniche di guida AM.

4.Enduro

L’enduro è una gara di mountain bike molto popolare negli ultimi anni, sottolineando la combinazione di forza fisica e abilità di guida, con un lungo percorso di gara, noto anche come la gara di resistenza in mountain bike. le piste di enduro sono per lo più sezioni in discesa, contenenti molte piccole borse volanti e curve strette, quindi i modelli di enduro sono nel complesso più simili all’AM. Il rapporto tra AM ed Enduro non è ancora stato unificato, ma l’Enduro ha un sistema esclusivo EWS (Enduro World Series), e i principali produttori hanno anche lanciato modelli Enduro, quindi ecco una speciale introduzione.

5.FR(Free Ride)

FR significa corsa libera, il gioco tipico include big drop, abilità difficili, ecc, è il più duro ed emozionante in mountain bike, famoso per il Red Bull Fell Mountain Race. fr persegue la sfida della discesa e degli ostacoli, la ricerca di percorsi e movimenti difficili, la costruzione del sito richiede la costruzione artificiale per garantire la sicurezza. i modelli fr sono dotati di sistema di ammortizzatori a corsa ultra-lunga, generalmente simili ai modelli DH da introdurre sotto. I modelli FR sono dotati di sistemi di ammortizzatori a corsa lunga, simili ai modelli DH descritti di seguito.

6.DH(Down Hill)

I modelli DH hanno un piccolo angolo del tubo di sterzo e una lunga escursione dell’ammortizzatore, così come una varietà di sistemi di ammortizzatori posteriori dal design unico, tutti progettati per consentire ai piloti di mantenere un buon controllo nelle discese ad alta velocità, con componenti del telaio, della forcella e dei freni appositamente progettati per le discese ad alta velocità e gli impatti stradali. I modelli DH sono un mercato di nicchia, ma ci sono molti piloti che usano i modelli DH in FR.

Questo articolo elenca solo sei tipi comuni di mountain bike, e ci sono DS e altri modelli più di nicchia di cui non parlerò. Man mano che il mercato continua a svilupparsi, ci saranno sempre più suddivisioni, e i confini tra modelli e modelli diventano più sfumati. La maggior parte dei marchi non sono strettamente in conformità con la classificazione per pianificare la linea di prodotti, ci sono spesso molti modelli crossover, è possibile scegliere secondo le proprie esigenze.

Bici da montagna BOOST

La specifica Boost significa 15X110mm asse anteriore e 12X148mm asse posteriore aperto. Questo significa che la flangia del mozzo può essere più grande, in modo che il lato guida nell’accorciamento dei raggi allo stesso tempo aumentare l’angolo di raggiatura, teoricamente l’aumento dell’angolo di raggiatura può aumentare la rigidità laterale, mentre l’accorciamento dei raggi può ridurre la perdita di energia, che è spesso detto essere più potenza diretta. È importante notare che Boost è una nuova specifica e non è compatibile con la precedente specifica standard.

L’ingranaggio aperto più ampio fa anche aumentare l’offset della linea della catena di 3 mm, aumentando la distanza tra il pneumatico e il telaio, rendendolo compatibile con pneumatici più larghi e ottenendo un migliore drenaggio del fango. Molti produttori hanno già sostituito le loro nuove mountain bike con le specifiche Boost, e molte marche di mozzi/ruote hanno mostrato grande interesse e intenzione, quindi è prevedibile che questa sarà una nuova tendenza delle specifiche degli assi delle mountain bike.

boost 148 hub specification

Il nuovo sistema di mozzo per mountain bike, BOOST, è entrato nel mercato come un cavallo scuro ed è diventato il nuovo standard negli ultimi anni. Continuando il design a gancio e allargando il mozzo, gli assi anteriore e posteriore e le alette del mozzo sono estese di 3-5 mm verso l’esterno su entrambi i lati, senza influenzare in alcun modo la geometria e la durata del telaio originale. Per quanto riguarda i dettagli specifici, il mozzo anteriore del Boost è largo 110 x 15mm e il mozzo posteriore è largo 148 x 12mm, aumentando significativamente la rigidità di ogni misura di ruote e rendendo il design molto più flessibile.

FSA (Full Speed Ahead) è ben consapevole dei significativi miglioramenti nella resistenza e nella stabilità delle ruote che sono stati apportati al sistema Boost negli ultimi anni. La spaziatura del gancio posteriore più ampia ha aumentato la larghezza della flangia del mozzo e cambiato la distanza tra i raggi su entrambi i lati, mentre la flangia più ampia fornisce anche un maggiore angolo di supporto per i raggi.

In breve, il mozzo Boost porta i seguenti vantaggi.

  • Significativamente più rigidità, ottimizzando l’efficienza e la precisione di guida della bicicletta.
  • La ruota posteriore più larga permette di ridurre la lunghezza della forcella posteriore inferiore, migliorando la sensibilità di guida.
  • La distanza tra i perni degli ammortizzatori è aumentata, con conseguente maggiore rigidità.
  • Il mozzo posteriore più largo permette più opzioni per il cambio.
  • Migliorata la distanza tra la forcella anteriore e quella posteriore.

Ricambi per mountain bike

Telai per mountain bike

L'importanza della cornice

Nell’articolo precedente ho detto che il telaio è l’anima di tutta la bici, questa affermazione non è eccessiva. Molti nuovi arrivati alla bici, spesso intenzionalmente o involontariamente ignorano l’importanza del telaio. Considerano quale kit XTR installare, quale grado di forcella, e così via sul proprio budget con quasi, e poi vanno a comprare un telaio a caso. Il risultato diretto di questo comportamento è che l’intera bicicletta sembra di alta qualità, ma la guida non è così tanto. Qual è il nocciolo del problema? È che hanno acquistato un telaio inadatto.

Discutiamo l’importanza del telaio dai seguenti aspetti in modo approssimativo:

1. Il telaio determina il tipo di bicicletta. Per esempio, se dovessi assemblare una bici da DH, andresti a comprare una GIANT XTC-TEAM da 1400g? O in altre parole, metteresti una forcella DNM a doppia spalla con fino a 20CM di escursione sulla tua leggera XC? Ovviamente no. Quindi, il tipo di telaio determina anche il tipo di tutta la bici.

2. Il telaio influenza direttamente o indirettamente tutti gli aspetti delle prestazioni della bici. Cosa influenza la maneggevolezza della bici? Cosa determina la stabilità della bicicletta? Cosa determina la velocità o la lentezza con cui la bicicletta gira? Cosa determina il livello di comfort della bicicletta? È il kit XTR, è la forcella ROCKSHOX? Sì, ma no. Perché per far sì che queste parti giochino la loro forte forza combattiva, è necessario porre una buona base – il telaio. Un telaio da 200 yuan e uno da 2000 yuan, anche se il prezzo finale della bici installata è esattamente lo stesso, la guida effettiva si sentirà come una nuvola. 3.

3. La dimensione del telaio determina anche se la bici è adatta a te. Anche se il giusto tipo di telaio è scelto, le prestazioni non sono male, ma se la dimensione del telaio non è adatto, è come costole di pollo, può solo essere tagliato. Perché la dimensione della bicicletta non è adatto a guidare fino non solo non può essere un buon esercizio, ci può causare lesioni sportive, e anche portare grandi rischi per la sicurezza. Questo punto sarà spiegato in dettaglio di seguito.

Sopra abbiamo un’impressione generale dell’importanza del telaio, impariamo di più sull’anima della bicicletta.

Tipi di telaio per mountain bike

1. Coda dura (HARD TAIL)

Come mostrato nell’immagine, possiamo vedere che il telaio può essere diviso in due parti principali: il triangolo anteriore e il triangolo posteriore. Il triangolo posteriore non ha ammortizzatore, e il telaio è direttamente saldato con tubi di metallo, che chiamiamo telaio hard tail. Questo telaio ha i vantaggi della leggerezza e dell’assenza di perdita di pedale, e il prezzo è relativamente economico, quindi è ampiamente utilizzato nelle bici da cross-country XC con elevate esigenze di velocità di salita. Tuttavia, a causa dello scarso assorbimento degli urti del triangolo posteriore, la stabilità della ruota posteriore diventa un problema quando si guida ad alta velocità su strade accidentate, e può anche essere girata fuori dal terreno facendo perdere il controllo della bici.

Telaio per mountain bike A differenza dei telai XC generali, i telai da arrampicata hanno caratteristiche proprie

Il tubo sella del telaio da arrampicata è particolarmente corto, il che rende il centro di gravità dell’intero telaio molto basso, e con le ruote anteriori e posteriori più spesse rispetto alle biciclette da cross-country generali, la stabilità dell’intera bicicletta è garantita. Con i tubi superiore e inferiore più lunghi della media, il centro di gravità del corpo del ciclista può essere adattato rapidamente a una vasta gamma di situazioni. Questo è anche un buon esempio di come le prestazioni determinano l’aspetto.

2. Telaio soft-tail (SOFT–TAIL)

Il telaio soft-tail è un telaio tra il telaio shadow tail e il telaio full shock. Questo telaio ha una struttura di smorzamento passivo al supporto della sella del triangolo posteriore. Questa struttura è simile a un ammortizzatore posteriore, ma senza l’ovvio effetto smorzante di un ammortizzatore posteriore. Serve solo a rendere la vibrazione trasmessa al corpo umano leggermente inferiore, rendendo la ruota posteriore più a contatto con il terreno e un migliore controllo. Come il telaio hardtail, il telaio softtail non ha quasi nessuna perdita di energia durante la pedalata. Questo telaio è leggermente più pesante di un telaio hardtail e più leggero di un telaio completamente ammortizzato. Tuttavia, a causa del tipo di telaio, è raro in Cina, e i seguenti sono i prodotti di KHS, che è famosa per produrre biciclette softtail.

3. SOSPENSIONE COMPLETA

Si tratta di un vero e proprio telaio con struttura ammortizzante ed effetto ammortizzante, diverso dal telaio soft tail, telaio full shock con struttura ammortizzante completamente indipendente e una grande varietà di ammortizzatori, con forcella ammortizzata, è possibile ottenere un buon effetto ammortizzante (sembra che non ci sia una bici con ammortizzatore posteriore senza ammortizzatore anteriore). Le prestazioni dei diversi telai completamente ammortizzati variano notevolmente. I seguenti sono alcuni tipi comuni di telai completamente ammortizzati.

  • Telaio a singolo punto di rotazione
  • Telaio a quattro link.

Telaio Hardtail vs Sospensione

Anche se il telaio full shock ha un buon effetto di guida, ma rispetto al telaio hard tail, ha anche i suoi inevitabili svantaggi:

  1. Il peso di circa 1400 grammi del telaio da cross-country è stato molto comune, mentre 2000 grammi o meno del telaio full shock è molto poco, per quelli telaio da bici DH è spesso più di 3000 grammi.
  2. Manutenzione Rispetto alle bici hardtail, le bici full shock richiedono una messa a punto e una manutenzione molto attenta, e il suo ammortizzatore posteriore deve essere impostato con precisione per ottenere l’effetto desiderato.
  3. La maggior parte dei telai full shock assorbirà parte della forza di pedalata del ciclista, causando una cascata di forza.

In generale, i telai hardtail sono usati soprattutto nelle bici da XC e nelle bici da arrampicata. E il telaio full shock è usato nelle bici da FR o DH

Secondo l’attuale situazione nazionale, credo che il buggy hardtailed sia la scelta migliore per i nuovi arrivati

  1. Dall’uso del valore e dall’uso della portata, i veicoli fuoristrada leggeri non sono solo attrezzature sportive, o ottimi strumenti per camminare e attrezzature da viaggio. Le moto da cross-country con gomme calve e forcelle dure possono raggiungere velocità molto elevate. Gli ammortizzatori completi a causa delle sue enormi dimensioni, il grande peso e gli svantaggi della diarrea durante la guida, rendendola molto limitata e non adatta alla guida generale.
  2. In termini di manutenzione, le bici full shock richiedono una manutenzione più professionale, e i negozi di biciclette nazionali sono ancora molto imperfetti e irregolari, non solo le parti di riparazione non sono facili da trovare, ma anche il relativo supporto tecnico è molto carente. Ci sono solo pochi negozi di biciclette che possono fornire garanzia e assicurazione.
  3. Allo stesso tempo, il prezzo di un ammortizzatore completo sarà più costoso. L’investimento una tantum per i nuovi arrivati sarà maggiore. E la scelta dei nuovi arrivati viene spesso con la cecità, una volta che si scopre che questo tipo di guida non è adatto a voi, la perdita sarà relativamente pesante.

Materiali per telai MTB

Attualmente, i seguenti materiali possono essere utilizzati per realizzare telai di biciclette: acciaio, alluminio, titanio, magnesio, scandio, fibra di carbonio, ecc. I telai generalmente disponibili sul mercato sono principalmente in acciaio, alluminio, titanio e fibra di carbonio. La lega di scandio e la lega di magnesio sono i materiali emergenti più recenti e sono relativamente poco comuni.

Per comprendere le caratteristiche di questi materiali, è necessario conoscere alcuni concetti e parametri di base

1. FORZA
Supponiamo che il peso appeso all’altra estremità della barra sia abbastanza pesante da causare una deformazione permanente della barra, cioè, quando il peso viene rimosso, la barra sembra ancora piegarsi e non può tornare completamente alla sua forma originale, cioè il cosiddetto snervamento. La forza per portare il materiale allo snervamento varia da materiale a materiale, e questo è chiamato forza. La forza è legata alla durata del telaio ma non alla qualità di guida. La forza è determinata dal carico di snervamento del materiale. La resistenza allo snervamento ha una relazione significativa con la qualità dei tubi del telaio, il processo di trattamento termico e la composizione della lega (alcuni tipi di marca).

2. RESISTENZA
Supponiamo che una barra di metallo sia fissata ad un’estremità ad un’attrezzatura, e che all’altra estremità venga aggiunto un certo peso per far piegare temporaneamente la barra, e quando il peso viene rimosso, la barra ritorna immediatamente alla sua forma originale. Lo stesso peso applicato a materiali diversi produrrà un diverso grado di flessione, che è la rigidità. La rigidità influenza la qualità di guida del telaio, perché il telaio teme maggiormente la deformazione durante la guida normale. La rigidità è determinata dal coefficiente di elasticità del materiale e, cosa molto importante, il coefficiente di elasticità è indipendente dalla qualità del metallo e dalla composizione della sua lega. Per esempio, tutti i tipi di acciaio hanno fondamentalmente lo stesso coefficiente di elasticità.

3. PESO
Oltre alla resistenza e alla rigidità, anche il peso è un argomento. Come per la rigidità, il peso è influenzato abbastanza leggermente dalla composizione della lega del materiale. Anche se il tuo telaio è etichettato “Lite Steel TM” (acciaio leggero), il fatto è che tutti gli acciai hanno un peso quasi uguale.

I materiali dei telai MTB più popolari

Telaio in acciaio: la caratteristica principale è rotonda, la sezione dei tubi del telaio è per lo più rotonda. Irregolarità di saldatura, la stessa dimensione del telaio, l’acciaio è il più pesante, economico.
Telaio in lega di alluminio: aerodinamico, complessivamente più bello, sezione variabile del tubo del telaio, più leggero dell’acciaio, prezzo moderato, vantaggi evidenti, la bici di ingresso è per lo più telaio in lega di alluminio.
Telaio in lega di titanio: la caratteristica più importante è nessun rivestimento, giunti di saldatura fine (rispetto alla lega di alluminio), ed è regolare scala di pesce. Molto leggero, ad alta resistenza ma facile da deformare. Il costo è anche molto costoso.
Fibra di carbonio: non metallica, con trama, senza punti di saldatura. Il peso più leggero, resistente, ma facile da battere. Usare una chiave dinamometrica per stringere le viti secondo il valore di coppia preimpostato.

Telaio per mountain bike in fibra di carbonio

In generale, la fibra di carbonio come materiale per le biciclette ha le seguenti caratteristiche.

  1. Estremamente leggero: telai da strada in fibra di carbonio di circa 1200 grammi sono già ovunque. Poiché la massa del carbonio è solo 1,6g/cm3, fare un telaio di circa 1kg non è più un sogno.
  2. Buone prestazioni di assorbimento degli urti. La fibra di carbonio può assorbire efficacemente gli urti e mantenere un’ottima rigidità. Questa caratteristica lo rende un materiale molto buono per il livello di competizione.
  3. Può fare varie forme di telaio. A differenza del processo di fabbricazione generale dei telai in metallo, i telai in fibra di carbonio sono generalmente realizzati facendo prima uno stampo, poi pagando il foglio di fibra di carbonio sullo stampo, e infine incollandolo con resina epossidica. Questo processo può essere usato per fare un telaio con una resistenza al vento minima usando l’aerodinamica.

I problemi attuali con questo materiale sono due punti principali.

  1. Complicato calcolo dello stress. Il telaio in fibra di carbonio è composto da fibra di carbonio, che è caratterizzata da una forte resistenza alla trazione, ma debole resistenza al taglio, l’elaborazione richiede complessi calcoli di stress (rigidità longitudinale, rigidità trasversale), secondo i calcoli per sovrapporre i pezzi di fibra di carbonio in forma. In generale, l’impatto della fibra di carbonio contro la superficie è abbastanza buono, mentre la resistenza alla perforazione è molto scarsa. Non importa se si lascia cadere il colpo verticale orizzontalmente, ma la paura è di far cadere il colpo verticale attraverso il processo di incontrare una pietra tagliente o due, che non può essere preso per la saldatura può essere risolto.
  2. Costoso, e titanio rispetto al prezzo del telaio in fibra di carbonio non è mai stato più costoso, per la parte superiore dei prezzi telaio in fibra di carbonio sono decine di migliaia, e il prezzo del C40 e C50 Konarco anche più di $3000. Questo è principalmente perché il processo di produzione del telaio in fibra di carbonio richiede un sacco di lavoro manuale, e il tasso di scarto è molto alto, con conseguente grande aumento dei costi. 

Ruote per mountain bike

mountain bike rim geometry

In conformità con il solito prima dell’inizio della guida, i primi punti di conoscenza sul wheelset.

1) Per il set di ruote per mountain bike, i cerchi larghi sono diventati la tendenza, ma anche per moderare. Più largo è il cerchio, più grande è il volume del pneumatico, relativamente parlando, può avere una maggiore area di contatto con il terreno, può usare una pressione del pneumatico più bassa, e una migliore stabilità (per mantenere la forma del pneumatico, per esempio, in curva). Ma sicuramente non più largo è meglio è, nel test dei media esterni (pinkbike) il più eccellente è il cerchio da 35mm, seguito da 30mm, mentre 40mm non è particolarmente ideale.

La differenza tra 35mm e 30mm non è molta, mentre il passaggio da 25mm a 30mm ha un grande miglioramento (in termini di grip, ecc.). Quindi, per un set di ruote da mountain bike, basta scegliere una larghezza moderata, non c’è bisogno di andare per cerchi troppo larghi.

mountain bike rim shape
2) Auto-editing o la ruota originale non è alcuna differenza di prestazioni, a condizione che la tensione di auto-editing e altri dati di specifica sono impostati correttamente. Road wheelset, molti produttori promuoverà il wheelset dopo il “design integrato del tutto”, il cerchio raggi hub con l’altro per ottenere le migliori prestazioni. Ma quando si tratta del campo di montagna, l’effetto di guadagno complessivo di un tale design integrato non è molto eccezionale. Nella premessa dei materiali e delle specifiche sono gli stessi, la più grande differenza tra il set di ruote originale e auto-editing è la precisione del processo di preparazione, il set di ruote originale utilizza principalmente la preparazione della macchina, relativamente parlando, la sua tensione e così via sarà più equilibrato. Naturalmente, la garanzia e il servizio post-vendita delle ruote originali è anche il servizio di cui i giocatori ordinari di ruote autocostruite non possono godere.
Mavic DH22 rim

3) Le ruote in fibra di carbonio sono necessarie? Per la maggior parte delle persone non è necessario. Prima di tutto, è costoso, molto costoso, il che non è affatto amichevole per il portafoglio. In secondo luogo, le ruote in carbonio sono molto più rigide. Molte persone possono pensare che la fibra di carbonio avrà più deformazione elastica, che aumenterà il comfort. Ma in questo aspetto del cerchio, nella maggior parte dei casi, cerchi in carbonio sarà molto più duro di molti cerchi in alluminio, che porterà più forte feedback a terra, che è molto utile per il concorrente.

Naturalmente le ruote in carbonio possono portare una massa non sospesa più leggera e una migliore accelerazione, quindi vale la pena provare quando il vostro portafoglio è abbastanza spesso. Ma questo non è necessario, nelle gare di montagna di alto livello, escludendo l’arrampicata xc, nella EWS (sezione di arrampicata senza tempo) o Coppa del Mondo DH, ci sono molti piloti che usano cerchi in alluminio per vincere il campionato, il campione del mondo dell’anno scorso Luwak Bruni sta usando un paio di cerchi in alluminio DT Swiss EX 471.

Misure delle ruote da montagna

In primo luogo, è necessario determinare la dimensione corretta della tua serie di ruote da bicicletta. Le misure di ruote attualmente esistenti sono 26, 27,5 (che diventano anche 650B) e 29. Se sei in dubbio su questo, controlla i pneumatici attualmente in uso e la misura della serie di ruote sarà indicata sul fianco.
Una mountain bike in più? In generale saprai cos’è se ne hai comprata una, altrimenti? Per favore, ignorate questo paragrafo. La misura Plus comune è 27,5+. Questi sono essenzialmente lo stesso diametro di un normale set di ruote 27.5, ma con cerchi significativamente più larghi (forse 44mm di larghezza esterna invece di 30mm)

Il freehub

Il freehub è il componente utilizzato per guidare il mozzo, questo non è generalmente un fattore molto importante, i mozzi liberi in acciaio sono più pesanti e più durevoli, i mozzi liberi in alluminio sono più leggeri ma possono essere facilmente morsi dal volano.

Ora i kit Sram 11 velocità/12 velocità richiedono un freehub xd dedicato, quindi se vuoi usare il kit 11/12 velocità di Sram, usa un freehub xd.
I volani Shimano a 11 velocità e inferiori, così come quelli Sram a 10 velocità, sono compatibili con i freehub HG standard di Shimano.
Alcuni mozzi sono compatibili con entrambe le basi Shimano hg e SRAM XD, quindi basta scegliere le basi corrispondenti al momento dell’acquisto, o si può ordinare un’altra base separatamente.

Manubrio per mountain bike

Manubrio piatto: facile da alimentare, meno resistenza al vento, può ottenere una migliore velocità di guida. Adatto per strade asfaltate e fuoristrada leggero (XC). C’è più spazio per l’aggiunta (staffa di navigazione, luci, tabella codici, ecc.)
Manubrio Riser: su entrambi i lati del manubrio, piegare lateralmente. L’opposto del manubrio piatto, resistenza al vento, meno spazio per le aggiunte. Il vantaggio è una buona maneggevolezza, cross-country non pesante, o raccomandato manico dritto.

Forcella per mountain bike

La forcella è uno strumento per scaricare la forza, quando si incontrano buche o strade irregolari, può assorbire parte della forza e giocare un ruolo nel ridurre la forza sul pilota, rendendo così la corsa più confortevole.

In termini di struttura, quasi tutte le mountain bike sul mercato oggi sono forcelle ammortizzate, e le forcelle rigide sono quasi estinte. Nelle mountain bike entry-level, i tipi di forcella sono per lo più forcelle con molla a olio e forcelle a olio-aria. Per la stessa marca, il prezzo delle forcelle oleo-aria è più alto di quello delle forcelle oleo-molle perché si sentono meglio e rimbalzano in modo più lineare.

In termini di maneggevolezza, le forcelle si dividono in tre tipi a seconda che possano essere bloccate: non bloccabili, bloccabili a spalla e bloccabili a filo, la differenza principale è nella spalla della forcella (spalla della forcella, nota anche come corona della forcella).

Lo scopo della forcella bloccabile è principalmente quello di risparmiare energia, su strade asfaltate, bloccando la forcella può migliorare l’efficacia della trasmissione.

Non bloccabile: La spalla della forcella è direttamente sigillata con un tappo e non può fare alcuna operazione.
Controllo della spalla bloccabile: C’è una manopola sulla spalla della forcella, cioè l’interruttore per controllare il bloccaggio è sulla spalla della forcella. La mia bici appartiene a questo tipo, l’interruttore è nella spalla destra della forcella (la manopola sinistra è usata per regolare la corsa di rimbalzo), è necessario piegarsi per cambiare.
Bloccabile con un filo: L’interruttore di bloccaggio è montato sul manubrio, e c’è un filo collegato alla spalla della forcella, il vantaggio è che l’interruttore è conveniente, non c’è bisogno di piegarsi. Adatto a persone con condizioni stradali variabili da scegliere.

Le marche di forcella comuni sono (prezzo dal basso all’alto, non assoluto): Santo (SR), ROCKSHOX, FOX.

Gruppi per mountain bike

A grandi linee, il kit di cambio comprende: paletta da dito, paletta anteriore, paletta posteriore, catena, albero centrale, manovella, cassetta, volano, freno (compresi manubrio, tubo del freno e morsetto)

Tuttavia, nella pubblicità attuale del business, il cambio Shimano è generalmente detto di essere Shimano finger paddle + paddle anteriore e posteriore + volano.

Il cambio più comune per le mountain bike entry-level è Shimano, con una lavorazione squisita, ingranaggi fini, cambio preciso e una sensazione morbida.

I seguenti sono i membri della famiglia di cambi Shimano per la montagna (dalla marcia bassa a quella alta).

SIS, TOURNEY, ALTUS, ACERA, ALIVIO, DEORE, DEORE SLX, DEORE XT, SAINT, XTR, la maggior parte delle biciclette entry-level principalmente ho grassettato i cinque.

Oltre a Shimano, c’è anche l’americano Sram, un deragliatore che è proprio come una bici americana, pieno di muscoli e uno stile di cambio duro.

Velocità: ingresso montagna è per lo più dente piastra 3 marce, volano 7-10 che vanno.

Esso costituisce 21, 24, 37, 30 velocità, questi tipi di velocità, più velocità, più scelte quando si guida.

Tuttavia, evitare il caso di grande disco con grande ruota e piccolo disco con piccola ruota. Perché questo tipo di stato di guida, la catena nel suo complesso è inclinato, che è dannoso per la vita della catena, non consiglio di farlo.

Freno per mountain bike

I freni a V si trovano per lo più sulle mountain bike sotto i $300-$500, e ci sono pochissime mountain bike con freni a V ora.
I freni a disco meccanici, o quelli che spesso chiamiamo dischi a filo, sono azionati dalle pastiglie dei freni, principalmente dal tubo del freno.
I freni a disco idraulici, quando si frena, spingono il liquido dei freni nel tubo dei freni attraverso il pistone del manubrio per guidare le pastiglie dei freni.

Pneumatici per mountain bike

Attualmente ci sono tre misure principali di ruote per le mountain bike, 26 pollici, 27,5 pollici e 29 pollici.

Il diametro della ruota qui si riferisce al diametro della ruota della bicicletta, solo il diametro della ruota in acciaio, non includendo il pneumatico.

Reggisella per mountain bike

Le dimensioni dei reggisella per mountain bike si riferiscono tutte al diametro del cerchio esterno, e attualmente ci sono tre specifiche principali: 27,2, 30,8 e 31,6.

Negli ultimi anni, la geometria dei telai per mountain bike si è sviluppata verso tre caratteristiche: angolo del tubo sella più ripido, angolo del tubo sterzo più sciolto e triangolo anteriore più lungo. L’angolo del tubo sella è particolarmente importante per la posizione di pedalata. In generale, l’angolo del tubo sella ergonomico è di 72-73 gradi, che è anche l’angolo più comune e raccomandato sulle nostre bici da strada, ma naturalmente questo non è assoluto, ma varia anche da persona a persona su e giù di un grado o due. E a seconda della posizione anteriore e posteriore dell’installazione della sella, questo angolo avrà anche una gamma di movimento di più o meno tre gradi.

Tuttavia, la stragrande maggioranza delle bici full-suspension che vediamo sono quasi sempre dotate di un angolo del tubo sella più ripido, il che significa un angolo maggiore rispetto al terreno. I più comuni che abbiamo visto di recente sono intorno ai 75 gradi, che non è certamente il risultato di un design casuale, ma è determinato dall’ambiente e dalle prestazioni della bicicletta utilizzata.

L’angolo del tubo sella sulle soft-tail è generalmente progettato per essere più ripido, e con i diversi usi, la ripidità varia, il più grande ha visto 79 gradi, il più piccolo ha anche 74 gradi, 75 gradi.

FAQ sulla MTB

1. Tabella delle dimensioni del telaio della mountain bike

women's mountain bike size chart
men's mountain bike size chart

Un telaio sovradimensionato può provocare i seguenti incidenti.

1)Dolori alla schiena causati da lunghe ore di ciclismo a causa dell’eccessivo stiramento
2)in piedi perché non c’è abbastanza spazio, vi farà sentire da qualche parte quello che si chiama dolore (lo sapete)
3)la bicicletta diventerà difficile da controllare

Un telaio troppo piccolo può portare i seguenti incidenti.

1) troppo piccolo telaio farà le gambe non può essere allungato, un lungo tempo di guida sarà facile essere feriti
2) La distanza tra il cavallo e il telaio è troppo grande quando ci si alza in piedi, che può portare a lesioni alla schiena durante le corse lunghe

2. Pressione dei pneumatici della mountain bike

In generale, la pressione standard del pneumatico è tra 60-80 PSI per i normali pneumatici da mountain bike.

Se è quello di andare strada piatta lunga distanza, la pressione del pneumatico consigliata è 60-65 PSI, resistenza al rotolamento sarà ridotto, ma anche meno probabilità di legare il pneumatico. Se si sta andando fuori strada, una pressione inferiore di 35-40 PSI va bene. Una pressione inferiore può aumentare la presa delle gomme e migliorare le prestazioni di off-road.

La pressione dell’aria di pneumatici per biciclette è di solito segnato sul pneumatico esterno della bicicletta. Per esempio: 2,8-5,5 bar, 280-550kpa, 40-80 PSI. È necessario seguire rigorosamente i parametri della tabella di pressione dell’aria della pompa per far sì che la pressione di gonfiaggio della ruota raggiunga la gamma specificata sull’etichetta del pneumatico.

La pressione del pneumatico della bicicletta varia a seconda delle dimensioni e della funzione. In generale, più spesso è il pneumatico, più bassa è la pressione, e più fine è il pneumatico, più alta è la pressione.

Una pressione atmosferica è 1,013 x 10E5 Pascal, che è 1 BAR generico dicendo 1 kg. E 1PSI è uguale a circa 6,9 × 10E3 Pascal, cioè 1 BAR è uguale a circa 15PSI.

3. Bici da montagna vs Bici da strada

Per le comuni mountain bike e biciclette da strada, qual è esattamente la differenza tra loro?

Pneumatici

Road 700C equivale a 28″, mountain è 26″ di diametro della ruota; i pneumatici per mountain bike sono di solito superiori a 1,9″ (1,5″ può essere scelto per percorsi speciali), mentre i pneumatici per bici da strada sono per lo più larghi 20mm o meno.

Comandi del manubrio

Per pedalare nelle aspre strade di montagna e perseguire il controllo, il manubrio è più largo, mentre la strada persegue la velocità e riduce la resistenza al vento, quindi il manubrio è più stretto.


Telaio

Montagna nella strada accidentata, considerare la combinazione di peso leggero e duro, mentre la considerazione strada è focalizzata sulla rigidità di pedalata, peso leggero. Le bici da strada sono solitamente più sottili (negli ultimi anni i telai progettati aerodinamicamente sono più spessi), mentre le mountain bike sono più robuste. L’angolo del telaio di una mountain bike è molto specifico, mentre l’angolo di una bici da strada è circa lo stesso. L’asse di una mountain bike è più spesso, mentre l’asse di una bici da strada è più delicato. Attualmente, con l’uso della tecnologia di produzione e dei materiali high-tech, è difficile trovare qualche somiglianza tra i due tipi di telaio, tranne che per la struttura di base.

Freni

Le mountain bike richiedono una forza elevata, un’alta potenza frenante e un sistema frenante per tutte le stagioni. Le prime mountain bike usavano freni a fionda, più tardi emersero i freni a V per fornire migliori prestazioni di frenata, e ora il miglior sistema di frenata è il freno a disco, o disc brake, introdotto dalle motociclette. La cosa più importante delle bici da strada, oltre alla potenza frenante, è il loro peso leggero.

Forcella anteriore

La forcella di una mountain bike è una parte importante di una mountain bike, con alto contenuto tecnologico, prestazioni e comfort più una combinazione di rigidità e leggerezza, mentre la forcella di una bici da strada è solo una parte delle parti relative al telaio.

Peso

Più la bici è pesante, più aumenta anche il lavoro che si consuma, aumentando invariabilmente il proprio consumo in eccesso.

Aspetto di montagna dà una sensazione complessa, nessuna strada per dare la sensazione di semplice e liscia, naturalmente, alcuni non sono in grado di guardare l’aspetto, bisogno di vedere è l’effetto complessivo della moto, dal processo di guida, apprezzerà. Mountain bike si sentono più stabile, confortevole, e molto buona manovrabilità e frenata; tutto il design della bici da strada è quello di sottolineare la velocità, perché la larghezza del pneumatico è stretto ai requisiti elevati della strada, strada scivolosa facilmente sbandare, la flessibilità è scarsa.

4. Forum e rivista di mountain bike

  • Pinkbike sito web completo di mountain bike, con un proprio forum e una sezione di compravendita dell’usato, coinvolto nella copertura di molte gare di mountain bike, contenuto molto ricco.
  • Vital MTB – Mountain Bikes, Recensioni, Video, Gare e un sito gemello vitabmx, entrambi sono siti web completi con forum e sezioni di scambio di seconda mano, con recensioni comparative delle principali marche di modelli mainstream.
  • bikejames.com. introduce principalmente i metodi e le tecniche di allenamento che possono essere utilizzati da tutti i tipi di mountain biker. Il contenuto è molto ricco e pratico.
  • Mountain Bike Review è un sito completo che presenta tutti i tipi di accessori e attrezzature per mountain bike, con un proprio forum, più freddo di pinkbike, ma più amichevole.

5. La mountain bike più costosa

La 24K Gold Extreme Mountain Bike, che costa fino a 1 milione di dollari, è progettata da House of Solid Gold e solo 13 unità sono vendute in tutto il mondo. Il telaio della bici è fatto di oro massiccio 24K, con stemmi incrostati di gioielli, sella marrone cioccolato fatta di pelle di coccodrillo, borraccia d’oro, ecc, aggiungendo al lusso del design. Dotata di pneumatici off-road grassi e ad alta aderenza con un battistrada ad alta aderenza per aiutare a superare terreni ruvidi e ondulati.
24k gold mtb bike
▲Il pedale non è solo placcato in oro, ma utilizza oro 24K per fare il telaio.
24k gold mtb bike headtube
▲Il tubo di sterzo è decorato con una cresta ingioiellata.
24k gold mtb bike bottle cage
▲La conchiglia d’oro del bollitore è anche decorata con la pelle di pesce perlato

6. Peso della mountain bike

  • Bicicletta da cross-country: il peso generale è di solito tra 10kg e 15kg.
  • Bicicletta all-mountain: il peso è di solito tra 14kg e 16kg.
  • Bicicletta da montagna a pedalata libera: il peso di solito si aggira tra i 14kg e i 20kg.

7. Manutenzione della mountain bike

Mountain bike, si dovrebbe sapere, è in realtà progettato per off-road bicicletta a piedi, che la nostra bicicletta equitazione quotidiana di essere responsabile di così poco, ma con la bicicletta ordinaria, di solito anche bisogno di fare un buon lavoro di manutenzione di base, allora si può sapere i metodi di manutenzione ordinaria bicicletta, allora qual è il metodo di manutenzione mountain bike? Non preoccupatevi, vi dirò circa il metodo di manutenzione di mountain bike.

1. Prima di tutto, la manutenzione è spesso necessaria per mantenere la bicicletta in buone condizioni, quindi non prenderla alla leggera.
2. Lavare spesso la tua bici può mantenere la tua bici splendente quando è nuova, e può aiutare a prevenire la ruggine del telaio. Se pedala sotto la pioggia battente o su strade fangose, si assicuri di pulirla rapidamente.
3. Quando si lava la bici, si dovrebbe prestare attenzione ai seguenti punti: se c’è molto fango sulla bici, o solo polvere, si può usare uno straccio per pulire, o usare una spazzola per pulire. Non può usare la colonna d’acqua ad alta pressione per sradicare il fango sul corpo, anche se questo metodo è molto efficace, ma può forzare il liquame nei cuscinetti, quindi formerà il danno del cuscinetto.
4. Manutenzione dell’ammortizzatore: sostituire l’olio nuovo shock, la forma di Uretano, quindi controllare se l’Uretano ha crepe o deformazione, se c’è, quindi aggiornare, manutenzione dell’ammortizzatore, dovrebbe consultare il produttore di acquisto originale.
5. Nel caso di un sacco di fango sulla moto, ora utilizzare una spazzola e acqua saponata per sciacquare il fango pulito, risciacquare con acqua, e poi asciugare con un panno.

Dopo che la moto è pulita, ricordati di controllare se la vernice si sta staccando. I telai in acciaio cominceranno ad arrugginire quando la vernice si sta staccando, mentre i telai in alluminio, fibra di carbonio o titanio non arrugginiscono e ne compromettono solo l’estetica. Dopo aver lavato la bicicletta con acqua, ricordati di asciugare la catena e di oliarla nuovamente.
Se l’azione dei freni o del cambio non è buona, può essere perché l’attrito delle linee interne ed esterne è troppo grande.
6. Ri-ingrassate il tubo della linea, se l’azione del freno o del cambio non è buona, può essere perché l’attrito tra la tavola e la linea interna è troppo grande, togliete la linea esterna dalla parte del tubo di arresto, ingrassate la linea interna e reinstallatela, se non è ancora liscia dopo questa operazione, allora considerate la sostituzione della tavola e del tubo della linea interna.
7. Pulire la catena: Se c’è molta morchia all’interno della catena, potrebbe essere il momento di pulirla, si può usare una rondella per catena per pulire la catena, o rimuovere la catena, trovare un contenitore, riempirlo di olio solvente, metterlo nella catena, scuoterlo per renderlo pulito, e infine toglierlo per asciugarlo e oliarlo.
8. Oliatura della catena: Mettere l’olio sulla catena e pulire l’olio all’esterno della catena dopo circa dieci minuti, l’olio in eccesso all’esterno si attaccherà alla polvere e aumenterà i problemi di pulizia. Inoltre, se usi il lubrificante spray, ricordati di pulire l’olio che gocciola su altre parti dopo l’oliatura.
9. Controllare il volano e la piastra degli ingranaggi grandi: Se il volano salta i denti dopo aver aggiornato la catena, aggiornate il volano, e se i denti della piastra degli ingranaggi grandi sono consumati e la catena è bloccata, sostituiteli.
10. Controllare la catena: La catena sarà allungata dopo l’uso a lungo, il passo della catena è di 0,5 pollici, misurare 24 maglie della catena, la lunghezza dovrebbe essere di 12 pollici, se la lunghezza ha superato la lunghezza normale 1/8 di pollice, la catena dovrebbe essere sostituita.
11. Controllare il cerchio della ruota: Controllare se c’è una leggera crepa vicino al foro dell’ugello dell’aria e al foro del filo, se c’è una crepa, sostituire il cerchio della ruota il più presto possibile, sollevare la ruota, ruotare la ruota e osservare se il cerchio della ruota sfrega la pelle del freno, se è così, il cerchio della ruota deve essere riadattato.
12. Controllare il cuscino del sedile e il reggisella: rimuovere il reggisella, controllare se ci sono deformazioni o crepe, controllare se ci sono danni al cuscino del sedile e se la staffa è intatta, se c’è un problema, deve essere sostituito
13. Controllare il filo d’acciaio: controllare se il filo d’acciaio della ruota anteriore e posteriore è incrinato, se è così, sostituirlo, e regolare nuovamente il cerchio della ruota dopo aver cambiato il filo d’acciaio, quando si regola il cerchio della ruota, osservare la direzione della flessione del cerchio della ruota, come a destra, il lato destro del cerchio della ruota adiacente al rilassamento del filo d’acciaio, il lato sinistro della serratura, a sinistra, il contrario, la flessione del cerchio della ruota dovrebbe essere inferiore a 2mm.
14. Controllare il mozzo: rimuovere le ruote anteriori e posteriori, controllare se c’è una crepa vicino al foro del filo, se c’è, sostituirlo immediatamente, rotolare l’albero del mozzo a mano per vedere, e poi scuoterlo su e giù, se c’è un divario, o molto sciolto, l’albero del mozzo sarà smontato, l’olio interno sarà pulito, e poi ricaricare il nuovo grasso, rimontare l’albero del mozzo, ricordarsi di regolare il cuscinetto per l’albero può rotolare senza problemi, ma ci sarà un gap di agitazione su e giù
15. Controllare il manubrio: controllare se il manubrio è deformato, se si verificano crepe nella parte del riser di bloccaggio, in tal caso, aggiornare il manubrio. 
16. Controllare la pelle del freno: rimuovere i detriti sulla pelle del freno per garantire il suo effetto frenante, se la sua usura è ormai molto grave, deve essere aggiornato.
17. Controllare l’albero centrale: rimuovere la catena, afferrare la manovella e scuoterla a sinistra e a destra, se trema, bloccare la vite di fissaggio, se trema ancora, allora bisogna regolare il centro del cuscinetto del cielo; mettere l’orecchio al cuscino del sedile, ruotare la manovella, il suono che si sente dovrebbe essere “fruscio” suono molto regolare, se si sente sferragliare o altro suono strano, significa che il cuscinetto è stato danneggiato, si dovrebbe Sostituire il centro del cielo

18. Controllare il pedale: rimuovere il pedale, utilizzare una chiave aperta 15mm, prestare attenzione al pedale sinistro è filettatura sinistra, non rimuovere il sbagliato quando demolire, cuscinetto del pedale non è troppo bisogno di regolare, ma ancora deve essere controllato, se l’uso del pedale carta, controllare se la sua azione meccanismo è normale, e oliato liscio. Controllare la trasmissione: controllare se le varie parti di azione della trasmissione agitare, se è così, indicando che l’usura della trasmissione è stata abbastanza grave, dovrebbe essere sostituito, se non, poi nelle parti di azione sull’olio liscia

Dopo aver letto i suddetti 18 punti di manutenzione della mountain bike, pensi che in realtà con la nostra manutenzione ordinaria bicicletta non è troppo diverso, quindi non o molto semplice, di solito un po ‘di attenzione, la manutenzione generale non è un problema, per estendere la vita è anche una questione di mano!

8. Come regolare il deragliatore anteriore sulla mountain bike

9. Come regolare il deragliatore posteriore sulla mountain bike

Ora tocca a te:

Qual è il tuo tipo di mountain bike preferito?

O hai appena iniziato ad andare in MTB come principiante?

O vuoi aggiornare la tua bici da MTB al livello successivo?

In entrambi i casi, per favore condividi il tuo pensiero nei commenti!

Lascia un commento