Show Filters

Visualizzazione del risultato

Show Filters

Visualizzazione del risultato

Con lo sviluppo tecnologico delle biciclette da strada e l’evoluzione delle corse, la situazione di utilizzare una sola bicicletta per affrontare le varie condizioni di strada e di pista è cambiata. Per esempio, le squadre di prima classe nelle principali corse del Tour preparano una varietà di biciclette, in modo che i corridori possano scegliere la bicicletta giusta in base al percorso della gara. Questo è il motivo per cui ora ci sono quattro tipi principali di biciclette da strada, tra cui quelle da salita leggera, quelle aerodinamiche, quelle per il comfort sulle lunghe distanze e quelle da cronometro.

Naturalmente, non importa quale sia, le bici da arrampicata leggera, aerodinamiche, comfort sulle lunghe distanze e da cronometro sono tutte le stesse bici da strada, ma sono fatte secondo le esigenze della geometria del telaio, del tipo di tubo e delle parti per evidenziare le loro prestazioni in un aspetto. Così biciclette aerodinamiche, o con arrampicata, tipo di arrampicata leggera non significa che non si può guidare lunga distanza.

Ma in una gara ad alta intensità, per due corridori che sono anche elite, l’impatto della macchina può determinare il vincitore; così i corridori sceglieranno una bici aerodinamica per lottare per il campionato in una stazione pianeggiante, ma in una stazione alpina sceglieranno ancora una bici leggera per scalare per avere una possibilità di vincere.

Se ti piace scalare o scalare percorsi che occupano più chilometri di corsa, una bici più leggera può risparmiarti un sacco di mal di testa, quindi potresti aver bisogno di una bici da strada più leggera per scalare. In genere hanno tubi ultrasottili e componenti ultraleggeri, oltre a cinque vie più robuste e rigidità per ridurre efficacemente la perdita di rendimento della pedalata.

E al giorno d’oggi, l’aerodinamica è diventata anche uno dei punti focali delle bici da strada da arrampicata, con tubolari aero che sostituiscono i tubolari rotondi e l’allineamento completamente nascosto che sostituisce quello esposto. Inoltre, le prestazioni di maneggevolezza e il comfort sono stati migliorati, e l’introduzione dei freni a disco ha migliorato le prestazioni di frenata in discesa e in tutte le condizioni atmosferiche.

Le bici da strada con freni a disco sono l’ultima tendenza

Se non vuoi premere i freni fino a intorpidirti le mani, una bici da strada con freni a disco è una buona scelta per i ciclisti che amano sfidare le montagne. Anche se i freni a disco aumenteranno sicuramente il peso, la maggior parte delle bici da strada oggi sono in grado di raggiungere un significativo grado di leggerezza, quindi possono compensare il peso aggiunto dei freni a disco.

I vantaggi che i freni a disco offrono non sono solo un minore sforzo nel premere il freno, ma anche nel caso di lunghe pressioni del freno in discesa, che non causeranno il surriscaldamento del cerchio o l’usura della pelle del freno e influiranno sulle prestazioni del freno.

Moltiplicatore di forza in salita

Riduzione del rapporto di trasmissione e allenamento di seduta

L’abbassamento del rapporto di trasmissione è uno dei metodi di allenamento per l’arrampicata più comuni. Abbiamo spiegato che quando si abbassa il rapporto del cambio per aumentare la resistenza, il numero di giri deve essere mantenuto al fine di aumentare efficacemente la potenza e la frequenza cardiaca entro un range controllabile, altrimenti si rischia solo di saltare in aria prima di poter fare pratica. Allo stesso tempo, è necessario allenarsi ripetutamente su percorsi familiari prima di avere abbastanza gruppi di controllo per padroneggiare la propria abilità e organizzare un programma progressivo.

Un altro metodo di allenamento che i piloti devono aver provato è quello di rimanere seduti durante tutta la corsa. Abbiamo sottolineato che questa non è una tecnica di allenamento segreta, ma semplicemente perché, che si tratti di una gara o di una corsa regolare, la maggior parte del tempo è seduta, ed è giusto allenare l’uso dei muscoli in questa posizione. Ma naturalmente i ciclisti possono sedersi in una posizione volutamente ristretta per rendere la forza più forte e migliorare la stabilità.

Tavolo di allenamento fatto in casa con pendenza

Ha spiegato che la più grande differenza tra terreno pianeggiante e salita è la posizione di guida, la ruota anteriore sarà sollevata in modo che i glutei scivoleranno indietro, il pilota sarà costretto a utilizzare la forza gravitazionale della mano superiore per spingere i glutei in avanti e utilizzare le gambe posteriori che non sono utilizzati quando si guida su strade piane. muscoli. I bicipiti posteriori, i glutei e i muscoli della schiena devono tutti contribuire a mantenere il nucleo saldamente in posizione in modo che la situazione sia vicina alla vera arrampicata.

Rafforzare i muscoli dell’arrampicata con i pesi

Il primo è il vogatore, che rafforza il nucleo di tutto il corpo. Tirare il peso verso l’alto equivale a tirare il manubrio, e quando la mano tira verso l’interno, entrambi i piedi spingeranno verso l’esterno, proprio come andare in bicicletta, la potenza sarà collegata dai bicipiti ai muscoli della schiena, poi ai glutei, ai quad e poi alle caviglie.

Il prossimo movimento è per l’allenamento di sollevamento del tallone dell’articolazione della caviglia, in salita rispetto alla strada piana, la forza della caviglia e delle dita dei piedi è molto grande, hanno bisogno di abbastanza supporto per evitare lesioni, ma anche per completare l’uscita di potenza. L’ultimo elemento è la gamba posteriore gancio, i bicipiti posteriori non vengono utilizzati nella guida piatta, ma in salita, è il posto più facile da crampi, ma anche spesso questo è quando l’importanza di esso sarà notato, c’è pratica e poveri.

Perdita di grasso piuttosto che perdita di peso

Il corpo “leggero” è buono per l’arrampicata? In realtà, l’attenzione non è qui, la perdita di peso aiuta certamente a ridurre il carico di arrampicata, ma se la massa muscolare è anche perso è una perdita di tempo, abbiamo ricordato che per rendere il corpo leggero, il grasso dovrebbe essere perso, proprio come i corridori del Tour de France, tutti basso grasso corporeo ma pieno di muscoli, sufficiente emoglobina e carico di ossigeno, al fine di portare prestazioni eccellenti.

La tendenza ora è anche verso i tuttofare, e il re dell’arrampicata è spesso il migliore in altri progetti. Pertanto, il perfezionamento dell’arrampicata dovrebbe tornare alla radice e perseguire un corpo più robusto. Con una migliore condizione fisica, è difficile non fare progressi nell’arrampicata”.